Settembre 2013
21 Settembre 2013 - 9ª Radonnée di San Benedetto




U. I. C.


Unione Internazionale Cicloscalatori


In collaborazione con il G.S. AVIS e BIKELAND Città di Castello


9ª RANDONNÉE di SAN BENEDETTO


Sabato 21 Settembre 2013



Ritrovo: Rigomagno Stazione (SI) - ore 7:45 Frantoio Mazzarrini
Come arrivare.

Partenza ore 8:00


Percorso: 8:00 Rigomagno Stazione, Sinalunga, Torrita di Siena, Pienza, San Quìrico d’Orcia, Bagno Vignoni, Castiglione d’Orcia, Sant’Antimo, Montalcino, Buonconvento, Abbazia di Monte Oliveto, Asciano, Rigomagno Stazione. (ca. Km 126)

Contatto: Giordano Castagnoli (Presidente U.I.C. - Guida Cicloturistica Ambientale UISP)

cell: 339 4367689 e-mail: giordano.eekhoorn@libero.it www.cicloscalatori.net



Descrizione percorso:

Prima parte in pianura, in Val di Chiana, passando per Sinalunga fino a Torrita di Siena, dove inizia una salita di 6 Km fino al bivio Osteria delle Noci, si prosegue con saliscendi fino a Pienza, breve sosta in piazza. Discesa verso San Quirico d’Orcia, attraversamento della città, discesa sulla via Cassia fino al bivio per Bagno Vignoni, 1 Km in salita e visita al complesso termale.
Tornati sulla Cassia e passato il fiume Orcia, si sale a Castiglione d’Orcia per 6 Km, quindi lunga discesa panoramica fino alla Stazione Monte Amiata e successiva risalita 4 Km per giungere alla valle di S. Antimo; visita all&8217;Abbazia Cistercense, meta della 9º Randonnée di San Benedetto.
Pasto presso la Locanda di S. Antimo. Dopo circa 2 ore di sosta si riparte risalendo a Montalcino, successiva discesa fino a Buonconvento dove si riprende la Cassia fino ad uscire dalla città, deviazione per Monte Oliveto Maggiore in leggera salita e visita al complesso Abbaziale. Si riparte in salita verso Chiusure e successiva discesa su Asciano con vista sulle Crete Senesi, formazioni geologiche tipiche del territorio. Ancora leggera salita fino a San Gimignanello e poi rientro a Rigomagno Stazione dove Alberto Mazzarrini ci accoglierà con una degustazione di prodotti tipici senesi. (www.frantoiomazzarrini.it)

Complessivamente 126 Km. Pendenze non eccessive ma richiesta buona preparazione per i continui saliscendi, oltre i 40 Km di salita previsti nel percorso.



NOTA BENE: È importante precisare che ognuno partecipa all’escursione a titolo personale liberando da qualsiasi responsabilità chi si occupa dell’organizzazione dell’evento. È obbligatorio l’uso del casco rigido.







Dettaglio percorso
CittàKm. ParzialiKm. ProgressiviAltezza m.s.m.OrarioAltro
RIGOMAGNO STAZIONE003008:00Park Frantoio Mazzarrini
SINALUNGA773008:20
TORRITA DI SIENA6133258:35
Osteria delle NOCI6195109:10
PIENZA11304819:45Breve visita
S. QUIRICO D’ORCIA104040910:15
VAL D’ORCIA54523010:25
BAGNO VIGNONI14628010:30Pausa bar
VAL D’ORCIA14723010:40
CASTIGLIONE D’ORCIA45154011:20
STAZIONE M. AMIATA96020011:40
Abbazia S. ANTIMO76734812:30Visita Abbazia
Locanda S. ANTIMO6734814:00Pranzo
MONTALCINO107756714:30
BUONCONVENTO149114715:00
Abbazia di MONTE OLIVETO910027315:30Visita
CHIUSURE210235016:30
ASCIANO811020017:00
ALTO S. GIMIGNANELLO711739017:30
RIGOMAGNO STAZIONE912630018:00Degustaz. Frantoio Mazzarrini